La scelta più difficile è stata quella del nome per il sito, si risale al lontano 2013. Volevo un nome d’effetto e volevo che rappresentasse il sito, ma non sono mai stato molto bravo a dare titoli etichette e nomi; probabilmente è piuttosto chiaro anche ora.

Effettivamente il nome che scelsi non è di immediata lettura perchè contiene una ics, ma che centra una ics e cosa vuol dire teCSnoStuff ?

Scelta poco intelligente per un nome di dominio, renderlo complicato sia in lettura che pronuncia, ma non resistetti al fascino della lettera greca Chi e della parola TeCno. Effettivamente la “ics”, in realtà è una Chi e la pronuncia del nome del mio sito è TeCno, mentre stuff sta per “roba”, nulla di particolare, in sostanza Roba Tecnica (nonostante ci sia un po’ di tutto).

Effettivamente è il nome ideale per il mio sito, in quanto non propone un argomento specifico, ma vari, quindi “roba”. Tecnica, dove per tecnica si intende tecnologia, quindi legato all’informatica, all’automazione, agli appunti dei corsi universitari, ai tutorial, le guide pratiche, in sostanza a tutto quello che mi vien voglia di condividere nel mio tempo libero.

Da diversi anni sono appassionato anche di fotografia e viaggi, quindi la “roba” spazierà un po’ e i temi trattati saranno molteplici, ma in fondo è proprio quello che mi passa per la mente.

Per concludere vorrei sottolineare che l’idea della lettera “Chi” non è proprio mia, ma mi è stata ispirata da LateX: anche questo si pronuncia “LateC” in quanto, si legge in Wikipedia, la pronuncia del nome non è “tex”, come il popolare protagonista di alcuni fumetti italiani, Tex Willer, bensì “tech” poiché l’origine del nome TEX deriva dalla radice delle parola greca τέχνη, arte, tecnica, tecnologia — l’ultima lettera presente nel nome è una chi greca maiuscola (Χ) la cui grafia si confonde con quella della latina “ics” (X).

Con questa ultima citazione dalla saggia Wikipedia, posso a ragion veduta includere pure la fotografia, in quanto arte, senza preoccuparmi troppo di andare fuori tema!