Con Chrome è difficile perdere i preferiti perchè grazie all’accesso tramite account Google, vengono sincronizzari, così come password, cronologia e preferenze. In questo modo è possibile accedere a tutti i nostri dati in pochi secondi, su qualsiasi device.

Capita però, a volte, di perdere i preferiti per via di qualche svista:

  • perchè abbiamo dimenticato di uscire da Chrome quando siamo su un PC non nostro (in questo caso è sempre meglio creare un nuovo utente e poi eliminarlo a fine sessione)
  • perchè non ci siamo accorti dell’avviso che è necessario ri-eseguire l’accesso e i dati non si stanno sincronizzando
  • perchè non abbiamo mai eseguito l’accesso e, per un motivo o un altro, dobbiare formattare il PC o semplicemente disinstallare Chrome

Recuperare i preferiti non è facile e purtroppo non sempre possibile. Per questo consiglio sempre di eseguire l’accesso e lasciar lavorare la sincronizzazione; oppure, ogni tanto, un’esportazione di tutti i preferiti ci salverebbe la vita.

Questa guida serve qualora nessuna delle ipotesi sopra descritte risulti valida. Non è detto che funzioni, ma è la nostra ultima spiaggia!

Dashboard Chrome 

Utilizzando la Dashboard Chrome è possibile vedere quanti dei nostri preferiti, associati al nostro account, sono attualmente salvati sui server Google e pronti per essere eventualmente recuperati in un nuovo profilo di Chrome inserendo semplicemente le credenziali di accesso all’account Google.

Qualora non ci fossere preferiti oppure quelli presenti non sono aggiornati, ma fino a poco prima erano esattamente lì, nella barra dei preferiti di Google Chrome, possiamo provare a recuperarli manualmente.

File Bookmarks e Bookmarks.bak

Chrome conserva i nostri preferiti all’interno di un file di nome bookmarks, senza estensione in formato json e quindi eventualmente leggibile con il blocco note. Di questo file crea periodicamente una copia di backup, ovvero una copia dello stesso file con l’estensione .bak aggiunta al nome. Solitamente questa copia viene fatta anche quando Chrome viene chiuso completamente, quindi, se avete perso i preferiti, non sono sincronizzati e siete usciti completamente da Chrome, è probabile che non ci sia modo di recuperarli.