Il salvataggio delle password è molto comodo per due motivi:

  • Non bisogna ricordarsi le password e quindi possiamo usarne sempre diverse, più complesse e perciò anche più sicure.
  • Non si perde tempo a digitarle per accedere ai vari siti.

Nel caso però riscontriate il problema che Chrome non chiede di salvare le password, probabilmente la colpa è di un’errata configurazione, vediamo come rimediare.

Configurare Chrome

Chrome per default, quando si effettua l’accesso ad un sito inserendo le proprie credenziali, chiede se vogliamo salvare la password (e lo username) per un accesso più agevole in futuro. Nel caso questo non avvenga, si deve controllare la configurazione di Chrome.

Digitate la seguente stringa nella barra degli indirizzi di Google Chrome:

chrome://settings/passwords

Ci si troverà di fronte al menù di configurazione delle password e ad eventuali credenziali d’accesso salvate in precedenza. Nell’immagine seguente è riportato un esempio, fate attenzione che lo switch evidenziato dalla freccia sia attivo, altrimenti attivatelo.

Opzionalmente potete attivare anche il secondo switch, questo permette un accesso diretto per i siti supportati.

Se il problema persiste

Se le configurazioni sono corrette, ma in alcuni siti il pop-up di Chrome per il salvataggio delle credenziali di accesso non compare, probabilmente il sito è inserito nella black list per cui il salvataggio automatico non è proposto.