Questo sito utilizza i Cookie. Clicca su Accetto per consentirne l'utilizzo, altrimenti in Info trovi maggiori informazioni.

Mi hanno rubato l'indirizzo Gmail...







...Qualcuno legge le mie e-mail....

 

...Danno il mio indirizzo mail spacciandolo per proprio...

 

 

...Ricevo le e-mail di un'altra persona, sicuramente qualcuno riceverà le mie ...

 

...

 

Queste sono alcune delle frasi che ho visto e sentito qua e là per la rete e non...

Mi è capitato più volte di sentire persone che, dopo avermi dettato il loro indirizzo Gmail, mi correggono osservando che l'ho digitato o riportato senza il famigerato punto che divide il nome dal cogome (per i fortunati che sono riusciti ad accaparrarsi tale indirizzo, io ai tempi della beta di Gmail manco ci pensavo ed ora un po' lo rimpiango!!).

Al che io, per fare "il simpatico", lo riscrivo con 6 punti sparsi qua e là fra le lettere del loro indirizzo mail e ci aggiungo pure un +metto.i.punti.dove.voglio (ovviamente appena prima di "@gmail.com") !!

 A parte gli scherzi, visto che non è solitamente gradita come gag, scrivo questo articolo perchè ancora oggi tanti non sanno che per gli indirizzi Gmail, i punti "non contano nulla"  ed è riportato nella guida proprio qui !!

 

Per chiarire, come nella guida, posso fare questo esempio; se il vostro indirizzo mail è nome.utente@ gmail.com, anche tutti i seguenti lo sono:

  •  n.o.m.e.u.t.e.n.t.e@ gmail.com
  • no....me..utente@ gmail.com
  • nomeutente@ gmail.com
  • e così via... potete mettere tutti i punti 

 

Il perchè di questo non ha fonti ufficiali, ma le mie ipotesi sono queste, in ordine di importanza:

  • Se il mio indirizzo è nomeutente@ gmail.com sarei poco felice del fatto che qualcuno possa averne una versione con un solo punto in più... Supponiamo che fornisca ad un amico il mio indirizzo e lui per errore lo scriva mettendo un solo punto in più che separa nome e cognome.... Potrebbe inviare comunicazioni "sensibili" ad uno sconosciuto!! Ovviamente potrebbe farlo anche se aggiunge una lettera che non sia un punto, ma in questo caso allora ogni cosa è possibili... Diciamo che sbagliare il punto è statisticamente più probabile!
  • Possiamo facilmente suddividere i messaggi ricevuti in base all'indirizzo che forniamo. Per esempio, se utilizzzassi lo stesso indirizzo e-mail per lavoro e per le mie comunicazioni personali, potrei fornire la versione con il punto ai colleghi e la versione senza agli amici...

e gli amici che sono anche colleghi? Posso differenziare le mail dei colleghi e quelle del capo? Potrei fornire indirizzi con punti sparsi qua e là, ma poi mi ricordo se il punto è prima o dopo chi è la categoria a cui l'ho fornito? Io no di sicuro!!

Per questo ci viene in soccorso la seconda possibilità che Google ci fornisce per gli indirizzi Gmail, l'utilizzo del carattere '+'  (più) !!

 

 

Negli indirizzi Gmail è possibile introdurre una stringa (senza spazi) a piacere in seguito alla digitazione del carattere '+' in coda all'indirizzo e-mail e prima della parte '@gmail.com'. Per chiarire, come prima, propongo un esempio (questo nella guida ufficiale non l'ho trovato, ma magari è sfuggito a me!).

Se il vostro indirizzo mail è nomeutente@ gmail.com, eventualmente con tutti i punti che volete, introdotti dove volete, anche tutti i seguenti lo sono:

  •  nomeutente+lavoro@ gmail.com
  • nomeutente+casa@ gmail.com
  • nomeutente+Amici.poco.simpatici@ gmail.com
  • nomeutente+Amici-simpatici@ gmail.com
  • nomeutente+E.tutto.quello.che.voglio.scriverci.qui@ gmail.com
  • e così via... potete scrivere quello che volete senza spazi dopo il carattere '+'

La possibilità di aggiungere una stringa al vostro indirizzo vi permetterà di differenziare le mail ricevute e filtrarle facilmente. Per esempio è possibile registrarsi a servizi online di cui vi interessa solo poter accedere ad un contenuto disponibile previa registrazione, ma non volete che la vostra casella mail venga "spammata",  con un indirizzo del tipo:

nomeutente+spam@ gmail.com

in modo da filtrare ed eliminare (o quello che volete... conoscete i filtri Gmail?! Magari ci farò un prossimo articolo.....) i messaggi ricevuti all'indirizzo con l'aggiunta '+spam' !!

 

Per concludere vorrei aggiungere che Google, in caso di ricezione di mail con "svariati" punti nel proprio indirizzo, notifica che il destinatario si, sei proprio tu con questo messaggio:

 

Indirizzo Gmail

 

Spero di avervi stimolato all'utilizzo di queste possibilità offerte da Google in Gmail o almeno di avervi chiarito le idee... E voi che ne pensate di questa opportunità? Sareste stati o siete stati fra quelli che temevano un furto di indirizzo mail?

 




Se ti è piaciuto questo articolo condividilo come preferisci, oppure lascia un commento!!

Parliamo di come si può essere sicuri che i rimedi si acquista on-line sono sicuri. Senza dubbio, uno dei luoghi emozionante, dove le persone possono acquistare farmaci è Internet. Ci sono farmaci variante per ogni malattie. Kamagra è un farmaco prescritto per il trattamento di diverse denunce. Cosa ne pensi "http://journal-info.net/buy/levitra-online.html "? Dove è possibile avere informazioni dettagliate su "buy levitra online "? Le questioni, come "buy levitra ", si riferiscono a vari tipi di problemi medici. Vivere con la disfunzione erettile può essere un vero problema. Ci sono farmaci variante per risolvere la disfunzione sessuale maschile. Il farmaco è per voi. Mai dare ad altre persone, anche se i loro reclami siano uguali ai suoi.