Questo sito utilizza i Cookie. Clicca su Accetto per consentirne l'utilizzo, altrimenti in Info trovi maggiori informazioni.

LateX

Se pensi che questa categoria possa interessare ai tuoi amici condividila come preferisci:



LateX è un linguaggio di Markup e su Wikipedia e in generale in internet potete trovare tutte le informazioni necessarie su cosa sia!

In questi articoli che seguono vorrei aggiungere informazioni interessanti e guide rapide ed utili per risolvere problemi che ho incontrato nell'utilizzo di LaTeX. In particolare io lo utilizzo su Ubuntu con la distribuzione TeXLive e il plugin di Eclipse TeXlipse per scrivere il codice e visualizzare il risultato!

Non mi soffermerò, generalmente, nel descrivere come utilizzare il codice, da dove iniziare e quant'altro, ma se volete un ottimo punto di partenza, misto fra semplicità e completezza potete scaricare questa guida che è stata molto utile anche a me quando ho dovuto affacciarmi a questo nuovo linguaggio.

Quello che mi prefiggo, in generale, con questi articoli, è l'aggiunta di qualcosa a quanto già c'è in internet riguardo LaTeX. In modo semplice e spero chiaro voglio dare il mio contributo a quelli che si affacciano per la prima volta a questo mondo infinito parlando dei problemi che io stesso ho incontrato. Voglio inoltre dare quel consiglio che, anche ad un esperto di LaTeX (anche più esperto di me) era sfuggito... quella piccola cosa che ti fa dire: "Fico, non lo sapevo!".

 

Grandi progetti, poco tempo... come sempre, per ora:

Buona lettura!!

 


Di seguito gli articoli della categoria ed il relativo numero di visite:

Installare LaTeX su Ubuntu 13.10 o 14.04







 

In questo breve articolo voglio spiegare come è possibile installare TeXLive su Ubuntu. La guida è stata improntata sulla versione 13.10 ed aggiornata per la 14.04, ma dovrebbe funzionare anche per altre versioni.. Non esitate a lasciare commenti qui sotto o a contattarmi nel caso riscontriate particolari problemi!

Iniziamo con il dire che TeXLive è una distribuzione che permette di compilare il codice LaTeX su Ubuntu. Precedentemente c'era anche un'altra distribuzione chiamata teTeX, ma non è più supportata.

 

La distribuzione TeXLive è inclusa nei repository di Ubuntu, quindi è di facile installazione; Se volete installare LaTeX utilizzando il pacchetto fornito direttamente dal sito www.tug.org seguite quest'altra quida!

 

Utilizzando i repository di Ubuntu, possiamo semplicemente aprire il terminate (Ctrl+Alt+t) e digitare:

sudo apt-get install texlive

 e dare il via all'installazione per avere le parti fondamentali di questa distribuzione installate sul nostro PC. Se invece volessimo la distribuzione completa, è sufficiente digitare, invece che il comando appena visto, sempre nel terminale:

sudo apt-get install texlive-full

 Una volta scaricati ed installati i componenti, siamo pronti per utilizzare LaTeX sul nostro PC.... Troppo facile.... 

 

 

ATTENZIONE: ho notato che dopo aver installato Ubuntu 14.04 vi sono alcuni problemi con il package babel quando si specifica una lingua che non è inglese, in particolare per l'italiano è sufficiente installare il relativo package: aprite quindi nuovamente il terminale e digitate:

 

sudo apt-get install texlive-lang-italian

 

 

per risolvere il problema!

 

 

Andiamo ad aggiungere quindi un "plus" alla guida... 

 

 

TeXLive permette di gestire ed installare nuovi pacchetti contenuti nella distribuzione, per farlo è possibile sfruttare un'interfaccia grafica messa a disposizione che si può ora lanciare con il comando (nel caso di pacchetti non ufficialmente presenti nella distribuzione consultate questa guida):

sudo tlmgr --gui

 Questo comando può generare un errore come il seguente:

 

erroreGUI

 

Per risolverlo, come spiegato al link mostrato, è sufficiente installare il modulo Perl/Tk digitando il seguente comando nel terminale:

sudo apt-get install perl-tk

 Una volta fatto, possiamo semplicemente rilanciare il comando

sudo tlmgr --gui

 per notare che resta un altro problema, questa volta non risolvibile almeno per ora... è necessario attendere il fix di questo bug :-( :

tlmgr cannot setup TLPDB

dovuto al fatto che tlmgr non è ancora inizializzato, per risolverlo è sufficiente dare da terminale il seguente comando:

tlmgr init-usertree

 A questo punto possiamo rilanciare l'interfaccia grafica con il comando visto sopra e gestire i package installati in modo visuale!

 

Ora potete continuare con questa guida per impostare un ottimo ambiente di lavoro ed iniziare ad utilizzare LaTeX al meglio!

 




Se ti è piaciuto questo articolo condividilo come preferisci, oppure lascia un commento!!

 

 

Parliamo di come si può essere sicuri che i rimedi si acquista on-line sono sicuri. Senza dubbio, uno dei luoghi emozionante, dove le persone possono acquistare farmaci è Internet. Ci sono farmaci variante per ogni malattie. Kamagra è un farmaco prescritto per il trattamento di diverse denunce. Cosa ne pensi "http://journal-info.net/buy/levitra-online.html "? Dove è possibile avere informazioni dettagliate su "buy levitra online "? Le questioni, come "buy levitra ", si riferiscono a vari tipi di problemi medici. Vivere con la disfunzione erettile può essere un vero problema. Ci sono farmaci variante per risolvere la disfunzione sessuale maschile. Il farmaco è per voi. Mai dare ad altre persone, anche se i loro reclami siano uguali ai suoi.

Installare LaTeX TeXLive 2014 su Ubuntu 14.04







 

In questo breve articolo voglio spiegare come è possibile installare TeXLive su Ubuntu. La guida è stata improntata sulla versione 14.04, ma dovrebbe funzionare anche per altre versioni.. Non esitate a lasciare commenti qui sotto o a contattarmi nel caso riscontriate particolari problemi!

Volendo, è possibile utilizzare i canali ufficiali di Ubuntu e, in questo caso, vi consiglio di seguire quest'altra guida che avevo realizzato. Nel presente articolo invece spiegherò come installare TeXLive 2014 utilizzando direttamente il fiel fornito dal sito www.tug.org !!

 

Come primo passo...

... scarichiamo nella nostra cartella home il file di installazione install-tl-unx.tar.gz dal sito all'indirizzo: https://www.tug.org/texlive/acquire-netinstall.html

 

Scompattiamo questo file e, portandoci all'interno della cartella appena scompattata, apriamo il terminale (Ctrl+t) e digitiamo il seguente comando:

sudo ./install

 Nella schermata che ci appare scegliamo il comando 'I' e diamo l'ok.

 

 

Adesso dobbiamo attendere un po' intanto che TeXLive 2014 viene installato nel nostro sistema. In realtà a me, la prima volta, il processo è terminato con un errore. Non disperate, ripetendo la stessa procedura tutto è andato per il meglio!

 

Il secondo passo...

... consiste nel definire i percorsi base di LaTeX in modo che sia riconosciuto nel nostro sistema, Apriamo nuovamente il terminale o semplicemente puliamolo da tutti gli output precedenti con un bel comando clear , portiamoci nella nostra home e digitiamo:

gedit .bashrc

 A questo punto aggiungiamo le seguenti righe (nel caso di sistema a 32 bit) al file che si è aperto, in fondo va benissimo:

TEXDIR="/usr/local/texlive/2014"
export PATH=$TEXDIR/bin/i386-linux:$PATH
export INFOPATH=$INFOPATH:$TEXDIR/texmf-dist/doc/info
export MANPATH=$MANPATH:$TEXDIR/texmf-dist/doc/man

 

Nel caso di sistema a 64 bit lnvece scriviamo:

TEXDIR="/usr/local/texlive/2014"
export PATH=$TEXDIR/bin/x86_64-linux:$PATH
export INFOPATH=$INFOPATH:$TEXDIR/texmf-dist/doc/info
export MANPATH=$MANPATH:$TEXDIR/texmf-dist/doc/man

 

Ultimo passo...

... TeXLive permette di gestire ed installare nuovi pacchetti contenuti nella distribuzione, per farlo è possibile sfruttare un'interfaccia grafica messa a disposizione che si può ora lanciare con il comando (nel caso di pacchetti non ufficialmente presenti nella distribuzione consultate questa guida) :

sudo tlmgr --gui

 Questo comando può generare un errore come il seguente:

 

erroreGUI

 

Per risolverlo, come spiegato al link mostrato, è sufficiente installare il modulo Perl/Tk digitando il seguente comando nel terminale:

sudo apt-get install perl-tk

 Una volta fatto, possiamo semplicemente rilanciare il comando

sudo tlmgr --gui

 per notare che probabilemnte otteniamo un altro errore:

tlmgr cannot setup TLPDB

dovuto al fatto che tlmgr non è ancora inizializzato, per risolverlo è sufficiente dare da terminale il seguente comando:

tlmgr init-usertree

 A questo punto possiamo rilanciare l'interfaccia grafica con il comando visto sopra e gestire i package installati in modo visuale!

 

Ora potete continuare con questa guida per impostare un ottimo ambiente di lavoro ed iniziare ad utilizzare LaTeX al meglio!

 




Se ti è piaciuto questo articolo condividilo come preferisci, oppure lascia un commento!!

 

 

Parliamo di come si può essere sicuri che i rimedi si acquista on-line sono sicuri. Senza dubbio, uno dei luoghi emozionante, dove le persone possono acquistare farmaci è Internet. Ci sono farmaci variante per ogni malattie. Kamagra è un farmaco prescritto per il trattamento di diverse denunce. Cosa ne pensi "http://journal-info.net/buy/levitra-online.html "? Dove è possibile avere informazioni dettagliate su "buy levitra online "? Le questioni, come "buy levitra ", si riferiscono a vari tipi di problemi medici. Vivere con la disfunzione erettile può essere un vero problema. Ci sono farmaci variante per risolvere la disfunzione sessuale maschile. Il farmaco è per voi. Mai dare ad altre persone, anche se i loro reclami siano uguali ai suoi.

Scrivere il Curriculum con LaTeX







LaTeX, si sa, è un impaginatore che dà ottimi risultati. E' comodo da usare (dopo un primo periodo un po' difficile), veloce, utile... e i risultati sono... BELLI!!

Un documento scritto con LaTeX si riconosce subito, non ha nulla a che fare con un equivalente scritto in Word o con altri software... La gestione degli spazi, lo stile (anzi, gli stili!)... Beh, ma chi conosce un po' LaTeX già lo sa!!

 

Un giorno mi sono detto, perchè non posso scrivere anche il mio curriculum con LaTeX? Beh, si poteva!

 

Possiamo trovare un pacchetto già pronto per scrivere il nostro curriculum in formato europeo. Il pacchetto si chiama europeancv e qui possiamo trovare una guida in PDF completa, in inglese, che descrive i comandi e le impostazioni già predisposti.

Per installare la classe europeancv, reperibile qui, ci sono vari modi dipendendi dal motore LaTeX utilizzato... Se avete seguito questa mia guida ed utilizzate TeXLive su Ubuntu è sufficiente installare gli extra per ottenere anche la classe europecv per cui aprite il terminale (Ctrl+t) e date il seguente comando:

sudo apt-get install texlive-latex-extra

 inserite la vostra password di root e date invio.

 

Una volta installati gli extra, possiamo aprire il nostro editor preferito (io uso TeXlipse, vedete qui) e possiamo iniziare a scrivere il curriculum in formato europeo con LaTeX!!

 

Definizione della classe del documento e import dei Package necessari.

Nella prima parte del documento, detta preambolo, è come sempre necessario definire la classe del documento e importare i package che verranno utilizzati nella compilazione dello stesso:

 

preambolo curriculum latex

 

 

Informazioni personali, foto e contatti.

Il passo successivo consiste nell'inserire le proprie informazioni personali, diciamo i nostri dati anagrafici, e i nostri contatti. Per far questo utilizziamo dei comandi LaTeX predefiniti nella classe europecv. Inseriamo inoltre il codice per posizionare la foto. Richiamiamo per la foto un file di nome foto.jpg posto nella stessa posizione di file system del file .tex in cui stiamo scrivendo il curriculum.

 

Info Personali Posizione Foto e contatti curriculum latex

 

 Così facendo, se compilassimo (dopo aver inserito altro codice che vedremo più avanti), otterremo questo risultato:

 

info Personali Standard visualizzate da europecv in italiano

 

 il che non è molto piacevole (Cognome/i, nome/i ...); se abbiamo due cognomi scriviamo cognomi, se ne abbiamo uno cognome è più che sufficiente!!! Stesso discorso per le altre voci... Risolviamo questo "problema" personalizzando le voci con il codice seguente:

 

modifiche Personali ai parametri del curriculum latex di europecv

 

otteniamo quindi:

 

info Personali Modificate

 

 

Struttura del Curriculum Vitae.

Arrivati a questo punto potremmo compilare senza ottenere alcun risultato; questo perchè ancora non abbiamo iniziato il documento, quindi utilizzando il comando /begin{document} diamo il via alla scrittura del curriculum!

L'intero curriculum ha questa struttura standard (in seguito al preambolo e alla personalizzazione delle voci visti prima):

 

struttura Contenuto Curriculum Vitae in LateX

 

Si può notare l'inizio e la fine del documento che racchiudono il tutto. All'interno di questi si hanno le impostazioni per i piè di pagina (C, L ed R indicano rispettivamente i posizionamenti Centro, Sinistra e Destra) e la sezione relativa alla classe europecv che racchiude il comando di stampa delle informazioni personali /ecvpersonalinfo con a fianco lo spazio in punti che va lasciato prima dei contenuti successivi. Anch'essi sono qui racchiusi, ma li vedremo nel passaggio successivo.

 

Contenuti del Curriculum Vitae (esperienze lavorative, scolastiche etc..)

Ogni sezione del curriculum Vitae inizia con il comando /ecvsection{Titolo della Sezione} che stampa in grassetto "Titolo della Sezione" ed è utilizzato per introdurre una nuova sezione; per esempio possiamo mettere, in ordine:

  • \ecvsection{Esperienze professionali} dove elencheremo i lavori passati ed eventualmente presenti
  • \ecvsection{Istruzione e formazione} dove elencheremo le scuole frequentate
  • \ecvsection{Capacità e competenze professionali} dove elencheremo le conoscenze linguistiche, sociali e tecniche.
  • \ecvsection{DICHIARAZIONI:} dove lasceremo lo spazio per firmare il trattamento dei dati personali e la dichiarazione di veridicità dei dati sopra riportati

Ogni sezione contiene degli item coerenti con la sezione in cui sono riportati. Per creare un item si usa il comando \ecvitem[0.8cm]{Parametro}{Valore} che è composto da

  • \ecvitem ovvero il comando che inserisce un nuovo item
  • [0.8cm] parametro facoltativo che indica lo spazio da inserire successivamente a questo item. Questo parametro serve a dividere, per esempio, esperienze lavorative diverse in una stessa sezione oppure è utile per l'ultimo item di una sezione prima della successiva.
  • {Parametro} è il nome dell'item, ovvero la scritta che sta a sinistra della riga verticale presente nel curriculum in formato europeo
  • {Valore} è la descrizione relativa al Parametro, ovvero la scritta posta a destra della line verticale del Curriculum.

Un esempio dell'utilizzo dei comandi \ecvsection{...} e \ecvitem[...]{...}{...} è riportato qui con a fianco il rendering dopo la compilazione:

 

Esempio Sezione Item Curriculum Vitae latex 

 

Altri esempi si trovano nel file scaricabile in fondo a questa guida. Vorrei aggiungere che è possibile, qualora l'estetica lo richieda, interrompere una pagina del curriculum in un punto predefinito con il semplice comando \newpage utilizzato solitamente nei documenti LaTeX.

Contenuti del Curriculum Vitae (conoscenze linguistiche)

Per quanto riguarda le conoscenze linguistiche è utile una trattazione a parte nonostante questo codice venga inserito nella sezione "capacità e competenze professionali" come qualsiasi altro item.

Per inserire la nostra Madrelingua e le altre lingue conosciute è necessario realizzare una tabella così come richiesto dal formato europeo del curriculum citanto i livelli di conoscenza relativi a Comprensione, Parlato e Scritto. Questa tabella è già predisposta ed è sufficiente utilizzare il codice in figura per ottenere il risultato mostrato a fianco:

 

Sezione Lingue Curriculum Latex

 

 I livelli sono richiamati tramite delle variabili del tipo \ecvAtwo dove si nota la lettera A e il numero 2 scritto a lettere in inglese che indicano quindi il livello A2. Allo stesso modo per gli altri livelli riconosciuti.

Esempio di Curriculum Vitae Scaricabile

Arrivati fino qui spero di non avervi confuso troppo le idee... Se avete dubbi o domande non esitate a contattarmi tramite il mio profilo Google+ !! Per concludere da questo link potete scaricare un esempio di Curriculum Vitae pre-compilato.

 




Se ti è piaciuto questo articolo condividilo come preferisci, oppure lascia un commento!!

 

Parliamo di come si può essere sicuri che i rimedi si acquista on-line sono sicuri. Senza dubbio, uno dei luoghi emozionante, dove le persone possono acquistare farmaci è Internet. Ci sono farmaci variante per ogni malattie. Kamagra è un farmaco prescritto per il trattamento di diverse denunce. Cosa ne pensi "http://journal-info.net/buy/levitra-online.html "? Dove è possibile avere informazioni dettagliate su "buy levitra online "? Le questioni, come "buy levitra ", si riferiscono a vari tipi di problemi medici. Vivere con la disfunzione erettile può essere un vero problema. Ci sono farmaci variante per risolvere la disfunzione sessuale maschile. Il farmaco è per voi. Mai dare ad altre persone, anche se i loro reclami siano uguali ai suoi.

Installare Manualmente Pacchetti LaTeX...







 

...non compresi nella distribuzione ufficiale TeXLive per Ubuntu Linux.

 

Può capitare di dover installare pacchetti LaTeX non compresi nella distribuzione ufficiale; potrebbero anche essere pacchetti creati da noi con le nostre impostazioni preferite... come fare per averli sempre a disposizione senza copiarli ogni volta, ma semplicemente aggiungendoli con il consueto comando

/usepackage{PACKAGE_DA_USARE}

 Bene, per far questo è molto facile e basta inserire manualmente questo pacchetto nel percorso in cui LaTeX va a cercare questi pacchetti. Lo spiegherò utilizzando un pacchetto che è necessario per un template che con il tempo mi sono creato e perfezionato, template di cui forse, un giorno parlerò qui sul mio sito rendendolo disponibile anche a voi!

Questo template è molto comodo per creare brevi relazioni, lunghe tesi, manuali di documentazione per lo sviluppo di software, riassunti con dimostrazioni, teoremi e corollari... tutti ambienti realizzati su misura, ma che è comunque possibile personalizzare ulteriormente.... Questo documento per esempio è stato realizzato attraverso quel template, ma ne riparleremo... Se siete interessati non esitate a contattarmi e farmelo sapere che lo inserirò fra le priorità, tempo permettendo ;-)

 

Ma andiamo ad iniziare... Per il template che dicevo è necessario installare il pacchetto citeref.sty che si trova online qui. Se avete Windows vi basta aprire la pagina internet, scaricarlo, portarvi nella cartella dove LaTeX va a cercare i package da utilizzare, creare una cartella con il nome citiref e copiarci questo file... Procedura veloce, ma con Ubuntu è ancora più rapida:

  • Aprite il terminale (Ctrl+t)
  • Eseguite i seguenti comandi seguenti

 

 

 

Per farlo vi basta copiarli ed incollarli uno ad uno e dare invio, al massimo dovrete inserire la vostra password di super user quando richiesta... Sapete che evidenziado un comando qui nella pagina del mio stio, spostandovi poi nel terminale e premendo la rotella centrale del vostro mouse, avrete copiato l'intero comando in un click?! Senza dover utilizzare il "tedioso" Ctrl+c e Ctrl+v !!!

Non perdiamo altro tempo, passiamo ad elencare e spiegare i comandi!

 

Procedura passo passo commentata:

Come prima cosa scaricate il pacchetto, aprendo il terminale dovreste trovarvi nella vostra home, quindi digitate (o copiate come spiegato sopra):

wget http://mirrors.ctan.org/macros/latex/contrib/citeref/citeref.sty

 con questo comando abbiamo scaricato nella cartella in cui ci troviamo (la home, se avete seguito il mio consiglio) il file citiref.sty. Ora creiamo la cartella citiref nella directory che LaTeX (parliamo della versione TeXLive 2014 qui) va a utilizzare nella ricerca dei pacchetti:

sudo mkdir -p /usr/local/texlive/texmf-local/tex/latex/citeref

 inserita la password di super user richiesta la cartella è creata, ora copiamoci il file prima scaricato:

sudo cp citeref.sty /usr/local/texlive/texmf-local/tex/latex/citeref

 Ed ora facciamo un refresh del motore LaTeX:

sudo /usr/local/texlive/2014/bin/x86_64-linux/mktexlsr

 

Ecco fatto... ora possiamo richiamare il nostro pacchetto come vogliamo all'iinterno dei nostri documenti!

 

Ovviamente quello che ho utilizzato è un pacchetto "a caso", questa procedura però può essere utilizzata con tutti i pacchetti che volete... potrete anche spostare qui i vostri personalizzati!

 




Se ti è piaciuto questo articolo condividilo come preferisci, oppure lascia un commento!!

 

Parliamo di come si può essere sicuri che i rimedi si acquista on-line sono sicuri. Senza dubbio, uno dei luoghi emozionante, dove le persone possono acquistare farmaci è Internet. Ci sono farmaci variante per ogni malattie. Kamagra è un farmaco prescritto per il trattamento di diverse denunce. Cosa ne pensi "http://journal-info.net/buy/levitra-online.html "? Dove è possibile avere informazioni dettagliate su "buy levitra online "? Le questioni, come "buy levitra ", si riferiscono a vari tipi di problemi medici. Vivere con la disfunzione erettile può essere un vero problema. Ci sono farmaci variante per risolvere la disfunzione sessuale maschile. Il farmaco è per voi. Mai dare ad altre persone, anche se i loro reclami siano uguali ai suoi.